Blog

Zarqa (Giordania, 2017): Project to support the refugees in Jordan for 6 months

La crisi irachena ha portato alla fuga di circa 4,2 milioni di persone. La Giordania non riconosce lo status di rifugiato agli iracheni che richiedono asilo: vengono considerati degli ospiti dal governo giordano. Senza alcun diritto e impossibilitati a cercare un lavoro o una sistemazione a lungo termine, i rifugiati iracheni vivono in Giordania in condizioni disperate, affrontando traumi psicologici e una dipendenza totale dagli aiuti umanitari.

La Missione Don Orione di Zarqa, dall’inzio del conflitto, ha aiutato i rifugiati sia siriani che iracheni a migliorare le proprie condizioni di vita. 

Obiettivo del progetto è stato quello di migliorare le condizioni di vita delle famiglie che hanno subito le conseguenze della guerra in Iraq che hanno varcato le frontiere della Giordania. L’intervento ha permesso di aiutare 65 famiglie dislocate presso Zarqa e Amman fornendo loro sostegno di base e alimentare e cure mediche. 

Totale finanziato: 32.192,00 Euro

Donor: Manos Unidas